La valle dei mulini a Soriano Calabro

Interessante e caratteristico il sentiero dei mulini di Sorianello, comune attaccato a Soriano Calabro. Il sentiero si snoda lungo un torrente, nei pressi di una collina.Gli elementi architettonici presenti su questo sito sono esempi di archeologia industriale e oggi è ancora visibile la struttura di canalizzazione dell’acqua e la ruota in legno azionante la struttura della camera molitoria posta all’interno dell’edificio del Mulino.

Il comune di Sorianello ha allestito un originale parco con i mulini a vento, denominato proprio“Valle dei Mulini”. Una delle attività produttive principali in questa area della provinciadi Vibo Valentia, tra il Monte Poro e le Serre Vibonesi, è proprio l’agricoltura e la lavorazione dei cereali.Valle_dei_mulini_soriano_sorianello_01

L’istallazione di mulini a vento venne favorita dai diversi corsi d’acqua che caratterizzavano, un tempo ancor più che oggi, questa vallata, divenendone ben presto uno dei simboli più riconoscibili: furono infatti celebrati anche dal viaggiatore britannico Henry Swinburne nei suoi racconti, nei quali emerge la sua grande meraviglia per l’integrazione dei mulini nella foresta circostante e i suoi alberi secolari.

Ormai abbandonati da decenni, ai mulini è stata ridata nuova vita in questo parco, attraversato dal torrente Cornacchia che alimenta un grazioso lago artificiale e circondato dai ruderi degli antichi insediamenti dei monaci basiliani.